In molte parti del mondo è ancora ampiamente diffusa la discriminazione di genere, espressione che subito fa virare l’interpretazione verso la discriminazione del genere femminile. La globalizzazione non ha portato, fra l’altro, al riconoscimento, alla diffusione e alla possibilità di una effettiva realizzazione dei diritti del genere femminile, diritti peraltro conquistati e riconosciuti in primo luogo nelle società e nelle culture occidentali, in cui comunque permane una situazione parzialmente discriminatoria.

Leggi la rivista

CFP n.8/2019 – Deadline 30 settembre 2019. Questo numero monografico de Il pensare vuole celebrare il bicentenario della pubblicazione del capolavoro di Schopenhauer Il mondo come volontà e rappresentazione. Si tratta senz’altro di un’opera capitale e di un vero e proprio capolavoro nella storia del pensiero occidentale che ha dato l’impulso per una radicale revisione e approfondimento della domanda filosofica nelle sue articolazioni più essenziali, aprendo prospettive inedite e problematiche.

Scopri di più

Contatti

Per qualsiasi informazione puoi contattarci.

Contattaci

Proposte di lettura